Events

Galleria Cavour Bologna

ant Lo Swing diventa Glam, il primo torneo di golf in Galleria Cavour
Debutta sabato 20 marzo il Galleria Cavour Golf Trophy, gara a coppie sui green di Crespellano con premiazione e party nel tempio dello shopping bolognese

Si gioca tutta la giornata sui green dello storico club di Crespellano per concludere la gara con una premiazione-party, organizzata in Galleria Cavour per i vincitori e i 140 partecipanti del 1° Galleria Cavour Golf Trophy, a partire dalle ore 19 con un cocktail riservato ai golfisti e ai loro accompagnatori e la cerimonia di assegnazione dei premi - che raffigurano gli “Archi”, simbolo della Galleria - prevista alle 20,15, a conclusione della serata.

Le bellissime boutique di Galleria offriranno un omaggio, messo in palio a sorteggio tra gli invitati e ad accompagnare la kermesse sarà la musica dal vivo del Dj Stefano Malaisi (che firma la colonna sonora del progetto Musica in Galleria, decollato quest’anno), mentre sugli schermi della Galleria scorreranno le immagini storiche della Ryder Cup, la sfida biennale tra Stati Uniti e Europa, il terzo evento sportivo più seguito al mondo dopo Olimpiadi e Mondiali di calcio,  in programma per la prima volta in Italia nel 2022

Una storia lunga 60 anni: Golf e Galleria, l’intuizione di Achille Sassoli
Golf Club di Crespellano e Galleria Cavour, una storia comune lunga 60 anni. 

Tutto inizia nel 1959. L’anno nel quale apre uno dei primi e affascinanti Golf Club d’Italia: il percorso di Crespellano, progettato dagli architetti inglesi Cotton & Harris, e voluto dal conte Achille Sassoli de’ Bianchi, un uomo illuminato che sapeva guardare avanti. Fu lui stesso, proprio in quegli anni, a dare il via al progetto di Galleria Cavour, intuendo le potenzialità di un “salotto” nel pieno centro cittadino, destinato a raccogliere in uno spazio privilegiato i più grandi marchi del lifestyle, da Omega alle Sorelle Fontana.

Dopo 60 anni la visione di Achille Sassoli si è rilevata capace di prevedere la forza del connubio tra Made in Italy e dello shopping di alta gamma con  le potenzialità del Luxury Travel, di cui i circuiti golfistici sono un asset fondamentale, che si rivolge a 70 milioni di giocatori nel mondo e 7 milioni in Europa. Il turismo del lusso, attratto da offerte di nicchia, coniuga Moda, Golf, Food, Arte, Cultura, Motori: l’Emilia Romagna, anche grazie a realtà come il Golf Club di Crespellano e Galleria Cavour, è una delle regioni italiane con maggior appeal per questo mercato turistico in costante espansione, che ha registrato anche nel 2016 +23% di incremento e che vede l’Italia - addirittura prima di Maldive e Parigi - la meta più richiesta al mondo.

Il campo da Golf di Crespellano, uno dei percorsi storici italiani tra i più affascinanti grazie alla dolcezza delle colline, a soli 18 chilometri da Bologna, è ancora oggi unanimemente considerato il più bel percorso della regione Emilia Romagna, che con le sue  25 strutture golfistiche è tra le prime regioni nell’offerta nazionale.

Il legame di Galleria Cavour con il Golf Club di Crespellano si perpetua nel nome di Filippo Sassoli de’ Bianchi che siede alla presidenza del Golf Club e rappresenta nel contempo la famiglia alla regia di Galleria Cavour Glam, completamente rinnovata nell’ultimo anno, con nuove aperture di eccellenza,  tanto da poter registrare ogni anno un flusso di visitatori che supera i due milioni di presenze. Con questo primo torneo di Golf Galleria Cavour getta un ponte sul futuro all’insegna dell’idea del suo fondatore: golf e shopping di lusso come asset strategico dell’offerta turistica qualificata italiana ed emiliano romagnola.


Visualizza la Gallery

Visualizza il video dell'evento