GC Magazine - Galleria Cavour

Gli allestimenti di Natale diventano social!

14 Dicembre - 2021

Nima Benati in Galleria Cavour

Gli allestimenti natalizi di Galleria Cavour, che quest’anno sono impreziositi da fiabesche mongolfiere interamente realizzate a mano, stanno regalando un’aurea da sogno ai nostri amatissimi negozi e continuano a richiamare l’attenzione di tutti i cittadini e i visitatori che si recano a Bologna per le imminenti festività o lo shopping natalizio.

Sono, infatti, sempre di più i video e le foto che sui social riportano il tag del nostro profilo ufficiale @galleriacavourbologna per mostrare, con crescente entusiasmo, frame o cartoline digitali dalla nostra ambientazione di Natale.

Che si tratti di un video, di un post o di una story le mongolfiere sono diventate uno dei simboli di queste festività, seducendo anche personalità del mondo dello spettacolo, quali la cantante Elettra Lamborghini e, proprio come già capitato in passato per altri acclamati allestimenti, sono diventate lo sfondo perfetto per gli scatti social di seguitissimi influencer.

Questo Natale è stata la giovanissima fotografa di moda Nima Benati, bolognese doc ora trapiantata a Milano, a voler testimoniare l’affetto che la lega ai nostri spazi e alla nostra città. Le passeggiate tra le vetrine delle nostre boutique sono da sempre una tradizione per lei, appassionata fin da piccola di fashion e bellezza.

I nuovi allestimenti sono quindi stati l’occasione per tornare ad immergersi nelle atmosfere natalizie a lei tanto care. Il tutto è stato puntualmente testimoniato sul proprio profilo social che vanta oltre 740.000 follower e lo scatto fa ora bella mostra di sé sul suo wall ufficiale accanto alle testimonianze delle ultime copertine che ha realizzato per Vanity Fair o agli scatti delle importanti campagne pubblicitarie di cui ormai è artefice.

Si tratta dell’ennesima prova che Galleria Cavour riesce a varcare i confini territoriali grazie all’importante lavoro di promozione e valorizzazione messo in atto dalla nuova proprietà e si conferma luogo iconico della città simbolo di accoglienza, prestigio e punto di riferimento per chiunque voglia visitare Bologna in ogni stagione dell’anno.