GC Magazine - Galleria Cavour

Arte e moda si incontrano nel negozio Miu Miu in Galleria Cavour

7 Maggio - 2021

I visitatori di Galleria Cavour sanno bene che questo non è solo l’epicentro commerciale della città, in particolare se parliamo di shopping di grandi firme, ma è soprattutto un luogo artistico e storico di Bologna: simbolo, sin dall’ambizioso progetto dell’architetto Guglielmo Ulrich, di avanguardismo e rinnovata fiducia nel futuro. Tuttavia la porzione da lui progettata, con ingresso da via Farini 14, affonda radici ben più profonde nella storia della città: ne sono un esempio la dimora patrizia di Palazzo Vassè Pietramellara e alcuni negozi che oggi ne abitano una parte.

La boutique di Miu Miu, apprezzata in tutto il mondo, è forse l’esempio più eccezionale. Al suo interno, le creazioni della casa di moda di Miuccia Prada, possono vantare una cornice storica irripetibile che, se possibile, ne esalta ancora di più il valore e la bellezza. Appartengono alla scuola carraccesca del XVII secolo gli affreschi a tema paesaggistico, mentre la sala mediana vanta opere di Bartolomeo Morelli e Domenico Santi. La Sala Rossa, invece, accoglie e innalza gli abiti della maison grazie al meraviglioso soffitto risalente al XIX secolo ad opera della Bottega di Antonio Basoli.

Qui, tra cornucopie, satiri e divinità si assiste al connubio tra moda e arte: una vera estasi che rende il negozio Miu Miu di Galleria Cavour, la sintesi perfetta tra passato e contemporaneità. Non è quindi un caso che uno dei primi eventi di questa stagione, nel nome della rinascita e della Primavera, veda protagonista, in Galleria Cavour, proprio la boutique di Miu Miu. Qui, infatti, nel mese di Maggio, si celebrerà la presentazione della nuovissima collezione con uno show che noi saremo pronti, come sempre, a raccontarVi!