Videosorveglianza Policy


Informativa sull’uso dei sistemi di Videosorveglianza nella Galleria Cavour


La La Martini SRL (di seguito “Galleria Cavour” e/o “titolare”) La informa che nella Galleria Cavour di Bologna, e agli ingressi di essa, ha installato telecamere di videosorveglianza, tutte segnalate, che procedono alla registrazione delle immagini.

Galleria Cavour ha ritenuto di procedere a tale trattamento di dati per tutelare il proprio patrimonio da eventuali atti vandalici o, comunque, illeciti e, in caso, anche per finalità di sicurezza delle persone che vi transitano. La base giuridica del trattamento è quindi da individuarsi nel perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento di tutelare il proprio patrimonio e di tutelare la sicurezza di tutto coloro che transitano nella Galleria.

Ovviamente, la tutela della sicurezza e del patrimonio non può prescindere dal rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali della persona, primo fra tutti il diritto alla protezione dei dati personali, ragion per cui il titolare ha proceduto all’installazione dei predetti sistemi di videosorveglianza nel rispetto del Regolamento UE 2016/679 (“Regolamento Generale sulla Protezione dei dati”), del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196, così come modificato dal D.Lgs. 8 agosto 2018 n. 101, dell’art. 4 della legge 20 maggio 1970 n. 300 e, non meno importante, del provv. del Garante 8 aprile 2010 e successiva prassi del Garante per la protezione dei dati personali.

Le telecamere di videosorveglianza facenti parte del sistema sono installate all’interno della Galleria e agli ingressi della stessa, e sono tutte segnalate dall’apposita cartellonistica.

Il sistema di videosorveglianza è costituito da telecamere fisse con un angolo d’inquadratura determinato a priori e modificabile esclusivamente dal personale autorizzato. Il sistema è attivo 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana. Le immagini riprese sono conservate per un massimo di 72 ore. Trascorso tale periodo le immagini sono cancellate automaticamente dal sistema mediante sovrascrittura.

Le immagini non saranno in alcun modo diffuse né comunicate a terzi, fatti salvi i casi in cui si renda necessario che le stesse siano rese disponibili all’autorità giudiziaria, investigative e di pubblica sicurezza al solo scopo di perseguire le finalità di tutela sopra indicate o in caso di espressa richiesta da parte delle autorità stesse.

Le persone che transitano nelle aree soggette a videosorveglianza sono debitamente informate della presenza delle telecamere, e del conseguente trattamento dei dati rilevati, mediante affissione di appositi cartelli visibili in ogni condizione di illuminazione ambientale.

Galleria Cavour garantisce che nessuna telecamera è stata installata nei locali prettamente adibiti ad attività lavorative, precisando che le uniche finalità dell’impianto di videosorveglianza e videoregistrazione sono quelle sopra chiaramente specificate.

In ogni caso il titolare assicura a qualsiasi interessato al trattamento dei dati l’esercizio del diritto di accesso e, nei casi previsti, di modifica e cancellazione dei dati trattati, così come del diritto di chiedere la limitazione del trattamento e/o opporsi allo stesso. L’interessato ha inoltre il diritto di proporre reclamo o segnalazione all’autorità di controllo dello Stato UE in cui risiede, in cui lavora o in cui è avvenuta la violazione che, per l’Italia, è il Garante per la protezione dei dati, per il quale può reperire ogni informazione utile nel sito www.garanteprivacy.it.

I predetti diritti possono essere esercitati scrivendo direttamente alla Società all’indirizzo info@galleriacavour.eu



Videosorveglianza Policy aggiornata al 22 febbraio 2021